• info@activealbania.com
  • +355675000097
  • IMPEGNO DI RIMBORSO COVID-19. Ulteriori informazioni sulla nostra maggiore flessibilità
  • Qui.

INTERVISTA IN PRIMO PIANO: BLERINA AGO, FONDATORE DI ACTIVE ALBANIA

INTERVISTA IN PRIMO PIANO: BLERINA AGO, FONDATORE DI ACTIVE ALBANIA FOR USAID, Progetto per lo sviluppo economico, la governance e la crescita delle imprese.

Blerina Ago è la fondatrice di Albania attiva. È una formatrice esperta di turismo, guidando diverse iniziative che riuniscono le comunità turistiche locali per la crescita economica e lo sviluppo sostenibile nella regione europea dei Balcani. Blerina è conosciuta nei Balcani occidentali come portavoce e organizzatrice di numerosi eventi per lo sviluppo del turismo sostenibile e la conservazione degli ecosistemi naturali. Si distingue per lo sviluppo di prodotti dell'ecoturismo e del turismo rurale, la cooperazione tra operatori turistici, lo scambio di buone pratiche a livello mondiale e il contributo alla stesura del quadro locale delle attività turistiche.

Active Albania è un tour operator che offre tour avventurosi unici e vacanze attive in Albania e nella regione collegando natura e cultura con l'attività fisica. Per iniziare, potresti dirci come ti è venuta l'idea di fondare Active Albania?

La decisione di fondare Active Albania è arrivata dopo molti anni di impegno nel settore del turismo d'avventura. La mia esperienza nel turismo è iniziata all'età di 14 anni, sulla riva del fiume Osum, dove ho avuto la mia prima esperienza di rafting. La scarica di adrenalina e lo scenario magico negli spettacolari Osum Canyon hanno avuto un impatto su di me per i successivi 18 anni durante il mio viaggio personale e professionale. All'epoca in cui ho iniziato a lavorare nel turismo, i telegiornali citavano l'Albania solo come un paese insicuro e travagliato. Non abbiamo avuto alcuna conoscenza o sviluppo culturale per quanto riguarda il settore turistico. C'era una totale mancanza di infrastrutture. Abbiamo affrontato la sfida di creare tutto da zero. Ciò che mi ha spinto a proseguire in questa “folle” iniziativa è stata proprio l'impressione dei visitatori che mi ha fatto sperare che l'Albania, paese post-comunista, estremamente povero e isolato da più di 45 anni, si trasformasse in meglio attraverso il turismo.

Di anno in anno, abbiamo creato un team attivo e sostenibile con un'ampia rete di comunità locali, collegando diverse aree dell'Albania attraverso diverse attività naturali all'aperto come l'esplorazione di canyon, escursioni, kayak, carovane di muli, visite alle cantine locali e altro ancora.

Abbiamo offerto principalmente attività quotidiane e tutto il mio team e le entrate dipendevano da altri tour operator, la maggior parte dei quali in Albania, non avevano un grande interesse per il turismo d'avventura. Quindi soffrivamo di stagionalità e cattiva occupazione.

Mentre tutto questo accadeva, mi sono laureata in Giurisprudenza e grazie a vari programmi di scambio internazionali, come la Young Transatlantic Innovation Leaders Initiative (YTILI), il programma di punta del Dipartimento di Stato americano per gli imprenditori emergenti europei, ho potuto approfondire educazione al turismo e all'imprenditorialità.

Durante la mia esperienza con YTILI, ho acquisito il coraggio di costruire qualcosa di più inclusivo e sostenibile che avrebbe generato più reddito per la comunità locale, migliore occupazione per il mio team, più servizi di qualità per i nostri ospiti e piena attenzione alla conservazione della natura.

Così è nata Active Albania. Promuove esperienze autentiche dell'Albania e della regione e sostiene iniziative di turismo responsabile. È un'impresa innovativa gestita principalmente da donne (70%), costantemente impegnate su tre principi: sostenibilità-sostenibilità-sostenibilità.

Lo scopo di Active Albania è generare reddito attraverso attività commerciali, il che aiuta a migliorare gli standard in tutte le attività di avventura e ad aumentare il profilo dei Balcani come destinazione del turismo d'avventura. Cosa rende Active Albania unico nel mercato dei viaggi? Che tipo di prodotti e servizi offre Active Albania?

"Eccitante" è probabilmente la migliore parola singola per descrivere i Balcani occidentali. È l'incontro perfetto tra l'ambiente naturale, la storia, la cultura, la cucina e le persone nella loro forma più immacolata: si uniscono per formare la destinazione definitiva per una vacanza all'insegna dell'avventura. Ecco perché abbiamo attivamente perseguito lo sviluppo del turismo d'avventura nel selvaggio fiume Vjosa, nei laghi di Prespa e Ohrid, nel Parco Nazionale del Durmitor, in Riviera e nelle maestose Alpi. Le nostre avventure esplorano questa regione in modo diverso e autentico con guide esperte locali nate e cresciute nella zona. In nessun altro viaggio faresti le valigie, fare escursioni, andare in bicicletta e fare snorkeling mentre circumnavighi il Lago di Butrinti, o pagaia per i tranquilli villaggi della città di Ohrid, o sfuggire alla folla in alcune aree segrete del Via Ferrata a Peja.

Formazione regionale di trekking nel Parco Nazionale della Galicica, Macedonia del Nord

Su un Viaggio attivo in Albania, trascorrerai più tempo all'aria aperta, in piccoli villaggi di montagna, e ti immergerai in aree spettacolari di quanto starai seduto in un veicolo. Sta a te raggiungere il prossimo posto incredibile con le tue forze.

Con così tanto da vedere e da vedere, ci siamo assicurati di occuparci della logistica, lasciandoti a fare i bagagli, fare escursioni, andare in bicicletta e ammirare le centinaia di anni di storia, cultura e cucina che rendono i Balcani occidentali il massimo vacanza avventurosa.

La conoscenza locale fa un'enorme differenza quando si guarda a un viaggio avventuroso. Con i nostri team, contatti e connessioni locali possiamo esplorare alcuni luoghi che sfuggono al radar. Siediti in cima a una cresta nel Rugova Canyon, entra in una piccola baia mentre fai kayak di mare nel Parco nazionale del lago di Scutari, pack raft il magico fiume Vjosa mentre ci si immerge nella cucina della regione di Permet, fare un'escursione nel Parco Nazionale della Galicica… Sono queste le esperienze che abbiamo creato con la conoscenza e l'esperienza sul campo, assicurandoti che tornerai a casa dopo aver visto la vera magia dei Balcani occidentali.

Sperimenterai grandi escursioni, giostre e pagaiate in piccoli gruppi, il che significa che vivrai l'Albania e i paesi vicini in modo genuino, rilassato e attivo.

In qualità di beneficiario di USAID EDGE, insieme ai tuoi partner di Kosovo, Montenegro e Macedonia del Nord, stai implementando il progetto Embrace Balkans Adventure che mira ad aumentare le offerte dei tour operator per il turismo in entrata. Che tipo di attività vengono implementate per raggiungere questi obiettivi?

Il COVID-19 ha messo in ginocchio il settore del turismo e l'attuazione del progetto Embrace Balkans Adventure è stata una grande sfida. Al di là dei problemi, abbiamo iniziato a capire quali opportunità questa crisi globale avrebbe portato in futuro al turismo. Grazie al supporto dell'USAID Progetto di sviluppo economico, governance e crescita delle imprese abbiamo avuto una formazione approfondita sull'ospitalità e sui tour leader nel turismo d'avventura con esperti internazionali dell'Adventure Travel Trade Association. I moduli hanno discusso le implicazioni delle crisi del turismo e le mutevoli dinamiche del mercato globale. Ha offerto uno sguardo più dettagliato su quale sarà la tanto attesa New Normal dopo la fine della pandemia e su come cambierà il modo in cui operano le imprese turistiche. Parte della discussione si concentra su come sarà diverso il viaggiatore post-COVID-19, su come i fornitori di servizi dovrebbero prepararsi a soddisfare le loro esigenze e aspettative, su come la cultura del cliente sarà più importante che mai e su come sono probabili le loro reti di partnership e di distribuzione adattare.

Active Albania in collaborazione con i suoi partner World Rafting Federation, Montalb, Webgliders e BLT Podgorica ha organizzato due corsi strutturali regionali di rafting e trekking. Lo scopo dei corsi di formazione nell'area del fiume Vjosa e tra Ohrid e il lago di Prespa era di fornire ai partecipanti un'istruzione e una formazione generale in conformità con gli standard internazionali (UIML e WRF) e le migliori e più sicure pratiche di alpinismo e rafting. Abbiamo sostenuto l'Università dello Sport di Tirana, Facoltà di Attività Fisica e Ricreazione, per sviluppare programmi di formazione secondo gli standard della World Rafting Federation. Di conseguenza, il Ministero del Turismo e dell'Ambiente dell'Albania ha rilasciato i certificati per le guide di rafting dopo il corso di formazione fornito dall'Università, contribuendo alla crescita dei servizi e degli standard delle guide turistiche professionali. Con il team di Embrace Balkans Adventure, Albania attiva ridisegnato un prodotto turistico regionale per rispondere a COVID-19, tra cui pack rafting, escursionismo e avventure in bicicletta:

· Aiutare i nostri ospiti durante i nostri tour a seguire e rispettare i protocolli di sicurezza e salute;

· Ridurre al minimo l'impronta di carbonio delle nostre attività fornendo avventure ecologiche e riducendo le emissioni di anidride carbonica nell'ambiente;

· Poiché amano partecipare, coinvolgono la gente del posto in ogni segmento delle nostre vacanze attive.

Formazione di rafting nel fiume Vjosa.

Dopo questo intervento, abbiamo fornito ai tour operator e alle guide turistiche una conoscenza approfondita del marketing e delle vendite online. In tempi di crisi, la comunicazione e il marketing cambiano tono e i canali social si trasformano nei media più importanti per il nostro business. Questo è il motivo per cui Active Albania sta sviluppando tre campagne digitali per elevare il profilo della regione come destinazione del turismo d'avventura e per aiutare le imprese locali a generare entrate, che contribuiranno a elevare gli standard in tutte le attività turistiche.

Tutte le attività sono state ospitate da 64 professionisti del turismo provenienti da Albania, Kosovo e Macedonia del Nord, guide turistiche indipendenti e rappresentanti di 18 tour operator regionali.

Senza dubbio, l'industria del turismo è tra i settori più colpiti dalla pandemia di COVID-19. Ora che l'industria dei viaggi dovrebbe riprendersi lentamente, quali sono gli sviluppi previsti di Active Albania? Come si sta preparando Active Albania per il periodo post-COVID?

Tutte le attività che vengono realizzate grazie al supporto di USAID Progetto di sviluppo economico, governance e crescita delle imprese sono stati fatti su misura per preparare Active Albania e i partner della regione a rispondere alla crisi ed essere pronti per la Nuova Normalità. Nel mese di marzo 2021, otto tour operator provenienti da Albania, Macedonia del Nord e Kosovo hanno preso parte all'evento virtuale Avventura ELEVATE Europa organizzato dalla Adventure Travel Trade Association (ATTA). Le presentazioni e le discussioni interattive si sono concentrate sullo sviluppo del settore con un occhio rigenerativo al fine di costruire un turismo sano e a prova di futuro. Il mix di sessioni pratiche e interattive, avventure virtuali e keynote, tutte con al centro la sostenibilità, ha ispirato l'intera community di viaggiatori: dai proprietari di piccole imprese alle guide professionali ai rappresentanti delle destinazioni e ad altri partner del settore. L'esperienza di questo evento ATTA (di persona o virtuale) ha avuto una forte enfasi sul rafforzamento di una rete di partner a supporto del segmento B2B.

La nostra aspettativa ora che le frontiere si stanno lentamente aprendo è di avere l'opportunità di accogliere i viaggiatori avventurosi della regione e dell'Europa e ripartire con un turismo migliore.

Inoltre, per noi è molto importante continuare la cooperazione regionale con i partner in Macedonia del Nord, Kosovo e Montenegro in modo che insieme possiamo fornire un'offerta turistica più competitiva e attraente ai turisti internazionali.

Ultimo ma non meno importante, essendo un'imprenditrice di successo da oltre 20 anni nel settore dei viaggi d'avventura, quali sono alcune delle sfide che le fondatrici e le leader donne nella regione devono ancora affrontare oggi? Cosa consiglieresti ad altre donne che vogliono avviare un'attività in proprio?

L'imprenditorialità è l'opportunità di cambiare il mondo e il prezzo del successo è il lavoro instancabile. Posso dire che per arrivare qui dove sono oggi, è stato un viaggio pieno di emozioni, sfide, incidenti e resurrezioni. A volte sembrava una lotta con i mulini a vento, ma la perseveranza è tutto ciò che serve. È sempre stato più difficile di quanto mi aspettassi. Tuttavia, ho la fortuna di far parte di grandi trasformazioni in aree remote e di contribuire al benessere e alla gioia delle persone nelle comunità dimenticate. Questa è la mia più grande motivazione. Voglio dire a tutti coloro che hanno un sogno di seguirlo. Il lavoro li porterà sempre in superficie. Non permettere a nessuno di dirti che non sei abbastanza bravo o che la tua idea non vale la pena. Perché sei una ragazza o non vieni dalla capitale, non puoi farlo. Rimani fedele a te stesso e non stancarti di migliorarti. Certo, puoi brillare! La vita è un viaggio di alti e bassi, abbraccia il meglio intorno a te, impara dai tuoi errori e diventa parte dei cambiamenti positivi per te stesso, la tua famiglia e il tuo paese. Questo è importante. Sii curioso e non dimenticare di viaggiare, perché viaggiare può cambiarti la vita!

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza.